In Kirghizistan mi avrebbero trattato meglio! Capitolo 2

15

La mia richiesta è stata respinta. Adesso voglio sapere quale legge mi obbliga a stabilire la residenza a Milano! Voglio sapere se il fatto che io per i primi tre anni sia stata domiciliata in questa accogliente città per motivi di studio e, soltanto, nell’ultimo anno e mezzo per motivi di lavoro (precario) mi obbliga in qualche modo a dover trasferire la mia residenza.
Ditemi soltanto dove trovo questa legge! Ditemi soltanto dove posso trovare un avvocato!

15 commenti

  1. Sono d’accordo che per usufruire dei servizi sia giusto corrispondere un contributo tramite le tasse per i residenti.

    Ma a quanto pare si dimentica che in tantissimi siamo a Milano per lavoro, quindi per produrre PIL lombardo, e spesso materialmente impossibilitati a prendere la residenza. Ad esempio chi ha un regolare contratto di affitto uso foresteria non può anche diventare residente… Anziché cercare di risolvere la questione si creano solo degli ostacoli a chi non è certo un martire ma comunque sopporta quotidianamente il disagio di essere emigrato.

    Chiaramente chi è in nero ha qualche difficoltà in più, e se ci mettiamo a parlare della querelle mutui casa vs stipendi ci roviniamo il fegato.

    Quindi godiamoci la pioggia novembrina a fine aprile e sorridiamo amaro.

    PS: mi spiace per tutte ‘ste rotture cara

  2. utente anonimo on

    al termine dell’articolo di cui sopra trovi il link alla fonte, sono 30 pagine in cui si argomenta a favore del diritto alla residenza che ti consiglio di leggere. Estratto da pag. 9 “Quando faccia difetto l’elemento soggettivo, il fatto in se dell’oggettivo allontanamento dovuto a ragioni di lavoro, di cura o di prigionia, non comportera’ variazioni nella residenza della persona, occorrendo che al fatto

    fisico dello spostamento del soggetto nello spazio corrisponda la sua intenzione di stabilire la sua vita in un luogo diverso. Inoltre, se il decorso del tempo non e’ da solo sufficiente a comprovare l’emigrazione o l’immigrazione

    di un residente pure e’ vero che nemmeno occorre un tempo minimo perche’ la condizione di residenza si configuri in capo alla persona: e’ effettivamente

    residente sin dal primo giorno il minore accolto nella famiglia adottiva; e’ ugualmente subito residente il coniuge che abbia iniziato la coabitazione

    coniugale. Non contrasta certo con questa realta’ delle cose la brevita’ del termine entro il quale e’ posto al soggetto l’obbligo di emettere la dichiarazione di residenza presso l’ufficiale di anagrafe, il quale a sua volta, se al fatto della residenza effettiva non corrisponde la dovuta dichiarazione anagrafica,

    dovra’, venutone comunque a conoscenza, invitare gli interessati a rendere detta dichiarazione ed eventualmente procedere d’ufficio alla loro iscrizione nell’anagrafe comunale.” In bocca al lupo

    pepè

  3. utente anonimo on

    Prego. Non mastico diritto … mi pare che il concetto di residenza rimanda all’insieme delle relazioni affettive stabilite nel territorio, quello di domicilio alle attività patrimoniali. Residenza uguale famiglia, domicilio uguale affari e lavoro, spesso ma non sempre coincidono.

  4. Mi capitò la stessa disavventura quando mi rubarono il portafogli con la carta d’identità.

    E quando comunicai di dover tornare da Roma a Milano per i documenti mi sentii chiedere se non ci fosse un modo per avere i documenti a Roma.

    La risposta: no.

    Chiaramente per me è stato più agevole prendere un treno (senza documenti e con in tasca solo la denuncia dei carabinieri… potevo persino essere una brigatista in missione e non gliene sarebbe fregato a nessuno…) per passare da una città all’altra, ma ho l’impressione che qui ci sia qualcosa che non funziona.

    Se lo stato è lo stesso, e le tasse si pagano tutti allo stesso modo, nel momento in cui si smarriscono i documenti si dovrebbe riuscire a poterne ottenere un duplicato in qualunque città italiana.

    Tantopiù che, per esempio, io a Roma avevo non uno ma due zii in grado di testimoniare la mia partentela e garantire che sono figlia di mio padre e di mia madre sotto la loro diretta responsabilità…

    Ho la sensazione che ciò che frega il cittadino italiano (quello straniero vive situazioni peggiori,e potrei fartelo raccontare da un’amica che è in Italia da quando aveva 14 anni, ha frequentato il liceo e l’università e lavorato pagando le tasse in Italia ma quando si tratta di avere i documenti che attestano la sua ‘legalità’ viene trattata come un’immigrata entrata nel Paese clandestinamente anziché come una persona che vive nel rispetto delle leggi… E tra l’altro la sua famiglia vive in Italia, paga un mutuo in Italia e secondo quello che dice il compagno Fini i suoi fratellini, nati e cresciuti in Italia, potrebbero ricevere direttamente la cittadinanza, senza nemmeno la trafila burocratica della dimostrazione dei 10 anni di residenza ininterrotta nel Bel Paese…) è il menefreghismo vigente, quello che invece di snellire la burocrazia prevedendo collegamenti anche telmatici da una città all’altra per sbrigare le procedure relative ai documenti e all’ottenimento di essi, si attacca a qualunque cavillo per rendere l’esistenza di chi vive nel Paese, lavora, produce ed è un cittadino attivo decisamente ingestibile quando ci si trovi ad avere bisogno dell Stato o di un Ente Locale.

    Il decentramento dovrebbe essere un vantaggio, non un ulteriore impedimento.

  5. In realtà la soluzione esiste, la soluzione c’è, ma non te la dicono a meno che tu….ma questo sarà il tema del prossimo capitolo.

    Presto, prestissimo (spero domani) lo leggerete su questo blog!

  6. utente anonimo on

    Stanton,

    è stato vero…

    sotto il sole di Milano ci si brucia esattamente come in altre parti d’italia.

  7. utente anonimo on

    Avevo commentato il post precedente e non avevo ancora letto questo: ti prego fammi sapere qual è la soluzione! Come faccio ad avere la mia carta d’identità?

    Grazie alla nostra disavventura ho scoperto il tuo blog, molto carino!

    Milena

Commenta

Powered by keepvid themefull earn money