Il gusto delle virgole

0

Insomma, dopo mille tentennamenti alla fine ho deciso. Mi sono iscritta ad un corso di scrittura, anzi al Corso Fondamentale di Narrazione, condotto da Giulio Mozzi. Se volete saperne di più, trovate tutto qui.
Ci pensavo da anni ma ho sempre rimandato, paradossalmente non mi sono mai sentita all’altezza di frequentarne uno. Un corso di scrittura, in genere, serve per imparare. Io, chissà perchè, mi ero convinta che dovessi arrivare lì già completa di tutto. Con tante storie da raccontare, oppure con un libro nel cassetto da pubblicare. Soltanto da poco ho realizzato che, in effetti, devo soltanto fare lo sforzo di non autocensurarmi. Non serve altro; per me sarà uno sforzo immane ma devo farlo. Negli ultimi due, forse tre, anni la mia vita si è concentrata troppo su quello che “dovevo” fare, adesso voglio spostare un po’ l’attenzione su quello che “ho voglia” di fare. In questo momento la cosa che mi preme di più è ritrovare quei momenti in cui mi mettevo alla scrivania, iniziavo a scrivere e perdevo il senso del tempo e dello spazio. Voglio rivivere quella sensazione di annullamento che soltanto scrivendo riesco a provare. Lo so, sto cercando di ritagliarmi del tempo in giornate così piene che richiederebbero riposo e non un ulteriore sforzo di concentrazione. Ma la scrittura è concentrazione positiva, sforzerò le meningi per sentirmi meglio. Mi eserciterò ovunque: in metro, in bagno, mentre aspetto che Arturo esca dal nido.
E poi sono stanca di scrivere frasette brevi e ad effetto da celebrare con un Like. Mi duole ammetterlo ma questi anni di social, frequentati per lavoro e/o per diletto, hanno accorciato il mio pensiero scritto. Qui ci vogliono frasi lunghe, racconti articolati, momenti raccontati nel dettaglio. Ci vuole una punteggiatura che sbrodoli dalla pagina.
Proverò a tenere un diario di questo corso che partirà sabato prossimo e che si concluderà a Settembre.
Proverò a raccontare non dei tecnicismi di cui sicuramente parleremo ma dei muri linguistici, retorici, psicologici, che dovrò scalare per arrivare fino in fondo.
Ne parlerò qui, sul mio blog, che da troppi mesi vive nel limbo. E’ ora di tornare al sole!

Commenta

Powered by keepvid themefull earn money